GIULIO VESPRINI
Upside Down - Urban Postcards G0081

Giunta alla terza edizione, l’iniziativa delle Industrie Fluviali denominata WIDE varca i confini dell’omonimo community hub e approda sul vicino Tevere.

Il risultato è un’opera di street-art dalle dimensioni impressionanti, la cui tela è la superficie del Ponte della Scienza che unisce i quartieri Marconi e Ostiense, dal Grande Gazometro al Teatro India. Un’opera d’arte calpestabile e ciclabile, che porta luce e colore sul manto del ponte che da anni era soggetto a una considerevole usura.

L’opera è firmata dall’artista marchigiano Giulio Vesprini, fra i più noti street-artist italiani e autore di numerose opere calpestabili sui playground di tutta la Penisola.