INDUSTRIE FLUVIALI
Progetti Culturali

Le Industrie Fluviali sono un approdo per artisti, creativi, formatori, divulgatori. Uno spazio aperto a progetti culturali coraggiosi, visionari, inclusivi. Un laboratorio permanente di produzione culturale per favorire il libero sviluppo dei linguaggi espressivi. Un acceleratore di progettualità per contrastare la povertà educativa e costruire un nuovo paradigma urbano.

Ne parliamo anche su Biosfera, il blog delle Industrie Fluviali.

PROGETTI CULTURALI
Lab

I nostri laboratori, seminari, workshop, incontri e think tank dedicati alla didattica e alla formazione.

archeologia didattica

Kidsbit Roma

Festival didattico di tecnologia e arte per l’innovazione urbana e l’ecosostenibilità, curato da DENSA.

IF-CheTypoSei-01

Che Typo Sei?

Laboratorio sulla stampa a caratteri mobili tenuto da Betterpress e destinato a bambine e bambini.

archeomania archeologia didattica

Archeomania

Laboratori gratuiti di archeologia per giovani esploratori desiderosi di scavare e costruire.

IF-Bizaban

Bizaban

Workshop di poesia curato dalla poetessa Mariagiorgia Ulbar in collaborazione con Collana Isola.

#RIVERDOJO, con CoderDojoRoma

River Dojo

Laboratorio di robotica e animazione Scratch per bambine e bambini tenuto da CoderDojoRoma.

IF-LIS

Insegno

Corso di approccio alla LIS – Lingua dei Segni Italiana, in collaborazione con l’Istituto Statale Sordi.

IF-BabiloniaInTesta

Babilonia in Testa

Workshop di wearable art curato dal brand Peri Neri di Caterina Perinetti Casoni.

IF-ArteComeDomanda

Arte come Domanda

Design come risposta: collettivo supervisionato dall’artista Edoardo Malagigi.

IF-SharingBeauty

Sharing Beauy

Workshop di floral design, tenuto dalle designer di Copihue Studio.

IF-ShorelessTide

Loop the World

Workshop di composizione musicale condivisa a cura di G. Bonnefoy e J. Lacker.

IF-Argine

Argine

Workshop artistico di Andrea Di Cesare sul rapporto tra acqua e terra, sia in scissione che in fusione.

PROGETTI CULTURALI
Casa Fluviale

Ci sono progetti di cui ci siamo innamorati a tal punto che ce li siamo portati a casa. Le Industrie Fluviali sono infatti la sede di diverse realtà che perseguono un obiettivo ambizioso: una società aperta, inclusiva, istruita. E felice.

Lamin Sartoria Migrante

Un laboratorio settimanale per l’inserimento lavorativo delle persone migranti tramite la moda e la sartoria.

Disability Pride Italia

Oltre ad organizzare l’annuale pride, l’associazione promuove varie altre iniziative per promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

Creative Mornings Roma

Network globale di lezioni (e colazioni) creative gratuite.

PROGETTI CULTURALI
Dopolavoro
Fluviale

L’estate delle Industrie Fluviali si svolge in terrazza. Tra aperitivi e ponentino, è l’occasione per ospitare spettacoli, concerti, talk, videofestival.

PROGETTI CULTURALI
Serra
Empirica

Un progetto a cura dell’artista Zaelia Bishop. È la terrazza botanica delle Industrie Fluviali, un giardino in divenire che attualmente ospita, fra le altre, dieci diverse piante rampicanti rare e insolite che andranno a costituire una verde volta fra i tetti. Ma è anche un ciclo di storie di intima umanità e universale esistenza. Un racconto di persone e di piante, e del rapporto che lega esperienza sensibile, curiosità e saperi.

Cos’altro?

Hai mai letto la ricetta di un cocktail e poi hai capito che si trattava di una dritta per scrivere un romanzo di successo? E hai mai partecipato a una degustazione al buio o a un aperitivo in lingua dei segni o visitato una mostra di opere che si possono solo toccare? E a un tour alla scoperta dell’urban art di Roma che si conclude su una storica terrazza? Festival, presentazioni letterarie, comedy club… cos’altro?
L’elenco è ancora lungo.

Riva

Riva è dove accogliamo viandanti, naufraghi ed esploratori. Una riva dove approdare con proposte e progetti culturali.
Se hai un’idea da proporre, scrivi a [email protected]