IRIDAY

Il 16 dicembre, Giornata Nazionale dello Spazio, andremo in orbita con IRIDAY, una grande giornata di incontri, laboratori, panel e attività.
Il punto di partenza è IRIDE, il sistema satellitare – coordinato dall’ESA – costituito da costellazioni di satelliti che orbiteranno attorno alla Terra.

Una giornata per immaginare il futuro, con moltissime attività per ragazze e ragazzi. E con incontri, panel, presentazioni, per conoscere lo spazio e osservare la Terra da un punto di vista tutto nuovo, molto, molto in alto.

UN PROGETTO DI:

Iride

A CURA DI:
CON IL PATROCINIO DI:
LABORATORI:
Programma

11.00 | Le meraviglie del Lancio Spaziale

Presentazione libro per l’infanzia con Andrea Papa e Micol Carmignani


a seguire | Esplorando lo spazio con i pupazzi

Spettacolo di pupazzi animati (3-10 anni)


12.00 | Space jump

Attività didattiche a cura di Carmignani Editrice (3-6 anni)


16.00 | IRIDE Academy

Laboratori didattici a cura di Space42 (10-14 anni)


16.30 | Talks in space

Con Omar Di Felice (16.30), Annamaria Nassisi e Cristina Valente di Women in Aerospace (17.00), Matteo Miluzio di Chi ha paura del buio? (17.30) e Umberto Guidoni (18.00)


19.00 | Le meraviglie del possibile

Presenta Stelle – Mondi celesti, poesie cosmiche e materie oscure con Marco Filoni e Massimo Palma. A cura di Luiss University Press

Pronti al lancio?

IRIDE ACADEMY apre i battenti per portare ragazze e ragazzi dai 10 ai 14 anni alla scoperta dello spazio e della Terra vista dallo spazio, con tre laboratori per conoscere e usare tecnologie legate all’esplorazione spaziale e all’osservazione satellitare.

Cos’è IRIDE

IRIDE, uno tra i più importanti programmi spaziali satellitari europei di Osservazione della Terra – sarà realizzata in Italia su iniziativa del Governo grazie alle risorse del PNRR e sarà completata entro il 2026 sotto la gestione dell’ESA – European Space Agency – e con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). La costellazione, insieme ad altri sistemi spaziali nazionali ed europei, è concepita per servire le Amministrazioni Pubbliche, quali la Protezione Civile e molte altre, per contrastare il dissesto idrogeologico e gli incendi, tutelare le coste, monitorare le infrastrutture critiche, la qualità dell’aria e le condizioni meteorologiche.

Essendo basata su una serie di strumenti e tecnologie di rilevamento diverse, la costellazione IRIDE sarà unica nel suo genere; spazia dall’imaging a microonde, all’imaging ottico a varie risoluzioni spaziali e in diverse gamme di frequenza, dal pancromatico, al multispettrale, all’iperspettrale, alle bande dell’infrarosso.
Pertanto, IRIDE può essere considerata come “una costellazione di costellazioni”.

UN PROGETTO DI

Iride_PATCH

A CURA DI

Industrie Fluviali

CON IL PATROCINIO DI

Logo Municipio VIII_nero

LABORATORI

space42