Inclusion Hub
Accessibility model
Inclusion Hub

Inclusion Hub è un progetto dedicato a facilitare la creazione di ambienti accessibili, ovvero adatti a ogni individuo a prescindere dalle sue specifiche abilità fisiche o sensoriali.
Comprendendo e valorizzando le differenze, miriamo a garantire la massima partecipazione sociale e culturale.

 

Il progetto Inclusion Hub è finanziato da Lazio Crea nell’ambito del bando per gli “Interventi regionali a sostegno delle cooperative sociali (art. 13 legge regionale del 27 giugno 1996, n. 24)”. Attuazione deliberazione n. 996/2019 e deliberazione n. 872/2020.

  • I tre obiettivi principali del progetto hanno a che fare con i concetti di cultura, socialità e lavoro.

    • L’inserimento lavorativo “innovativo”: ovvero la creazione di opportunità lavorative in cui le persone con disabilità assumono un ruolo strategico all’interno dell’azienda, anche in ottica educativa, per implementare una visione che tenda naturalmente all’inclusione e alle pari opportunità. Ribaltando la visione abilistica in favore di una prospettiva basata unicamente sulla varietà umana, sulle capacità e sulla libertà di ciascuna persona.
    • La sensibilizzazione e la formazione: ci impegniamo a promuovere sia internamente che esternamente – coinvolgendo non solo i soci della cooperativa ma anche stakeholder territoriali – le tematiche dell’inclusione, pari opportunità e valorizzazione della diversità come risorsa.
      Tra le attività integrative del progetto è previsto, infatti, un percorso formativo a cura di Radici Aps che mira allo sviluppo di competenze per il personale interno, al fine di prepararli ad accogliere e supportare chiunque.
      I workshop formativi che rientrano nel progetto verranno proposti anche ad altri soggetti operanti nel settore della cultura, dell’ospitalità, della ristorazione, con l’obiettivo di diffondere le competenze necessarie all’accoglienza delle persone più vulnerabili.
      Per ciascun workshop verrà aperta una Call for Participation.
    • L’adeguamento degli spazi e delle attività: nello specifico ci riferiamo alla possibilità anche per persone con ridotta o impedita capacità sensoriale, motoria o psichica, ossia persone con disabilità sia temporanea che stabile, di accedere e muoversi autonomamente in ambienti fisici (accessibilità fisica), di fruire e accedere autonomamente a contenuti culturali (accessibilità culturale) o contenuti online (accessibilità digitale).
      Integreremo nello spazio di Industrie Fluviali, già progettato per essere ampiamente accessibile in quanto privo delle barriere architettoniche più diffuse, alcuni supporti che facilitano la fruizione degli ambienti alle persone con disabilità motorie, visive, uditive e cognitive.
      Svilupperemo delle mappe tattili suddivise per piano, un’audioguida che conduce all’esplorazione della struttura e delle sue origini e un’altra guida formato museo, che conduce l’utente alla scoperta delle opere d’arte presenti.
  • Inclusion Hub adotta un approccio sinergico, integrando le attività correlate per massimizzare l’impatto sociale.

    Operiamo in vari settori, tra cui organizzazione del personale, comunicazione e marketing, formazione, design inclusivo, accessibilità culturale. Contribuendo a rendere gli spazi fruibili a chiunque, indipendentemente dalle condizioni fisiche.

    Ci impegniamo a implementare una prassi inclusiva globale, che superi le barriere fisiche, virtuali e culturali.

  • I beneficiari includono la nuova risorsa assunta, i soci lavoratori, gli altri soggetti coinvolti nella formazione, fra cui gli stakeholder di Industrie Fluviali, e tutte le persone che beneficeranno dell’accessibilità migliorata degli spazi e dei contenuti.

    Inclusion Hub promuove un ambiente di lavoro inclusivo e valorizza le differenze come risorsa preziosa.

INCLUSION HUB
Percorso Formativo

A cura di Radici Aps, associazione di promozione sociale che mira a creare una nuova cultura inclusiva rendendo più accessibile il patrimonio culturale.
Questi moduli formativi si inseriscono nel progetto come strumento fondamentale per la comprensione delle modalità di approccio alle persone con disabilità visiva e uditiva.

Il progetto Inclusion Hub è finanziato da Lazio Crea nell’ambito del bando per gli “Interventi regionali a sostegno delle cooperative sociali (art. 13 legge regionale del 27 giugno 1996, n. 24)”. Attuazione deliberazione n. 996/2019 e deliberazione n. 872/2020.

Un progetto di

Industrie Fluviali

Con il supporto di