Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Everyday Democracy con Twiggy Pucci Garçon

7 Marzo | 18:30 21:00

Everyday Democracy ospita per la prima volta in Italia Twiggy Pucci Garçon, per una conversazione con Asia Cione alle Industrie Fluviali e una con Sofia Chellini alla Manifattura Tabacchi di Firenze

La ballroom culture è una sottocultura LGBTQAI+ nata a New York negli anni ‘60 come risposta alla marginalizzazione e all’invisibilizzazione di persone latine, afroamericane, gay e transgender.

Durante una ballroom, i performer si sfidano in balli e competizioni per ottenere premi e status. Ma ogni ballroom è soprattutto una dichiarazione di esistenza, un rituale di identità e celebrazione della bellezza che risiede nell’unicità.
Una vera e propria manifestazione politica, in cui si rivendicano spazi sicuri e diritti fondamentali, senza distinzioni di razza, classe, genere o orientamento sessuale.

È nella ballroom community che le performer e producer Twiggy Pucci Garçon, icon e international mother della House of Garçon, alla sua prima apparizione in Italia, ha trovato supporto in un momento cruciale della sua vita, sfruttando molteplici forme di espressione per dare voce alle persone nere della comunità LGBTQAI+ statunitense, in primis le più giovani e fragili che vivono senza una casa dove stare.

In dialogo con Asia Cione, attivista per i diritti delle persone transgender, che collabora con Associazione Libellula, casa della comunità trans dal 1997, con particolare attenzione alle questioni relative a immigrazione, giovani, inserimento sociale e lavorativo.  

Da qui inizia il terzo appuntamento con Everyday Democracy, per parlare di arte, diritti, media, rappresentazione, e di chi lotta per dare voce a chi non ne ha.


Per Everyday Democracy, una conversazione tra Twiggy Pucci Garçon e Asia Cione.

QUANDO

Giovedì 7 marzo
dalle 18:30

COSTI

La partecipazione è gratuita.
È consigliata la prenotazione, i posti sono limitati

CANCELLAZIONE

Se non riuscissi a partecipare disdici la tua prenotazione per consentire alle altre persone interessate di iscriversi.

  • 18.30 – Apertura porte
  • 19.00 – Inizio incontro
  • 20.00 – Termine incontro
  • 21.00 – Chiusura bar

Gli altri eventi:

7 marzo – Ore 18.30
A conversation with
Twiggy Pucci Garçon
& Asia Cione

– Industrie Fluviali
Roma

9 marzo – Ore 17.00
A conversation with
Twiggy Pucci Garçon
& Sofia Chellini

– Manifattura Tabacchi
Firenze

10 marzo – Ore 11.30
Runway workshop
– DROP
Roma

10 marzo – Ore 16.00
Ballrhome
– La Redazione | Casa di Scomodo
Roma


Twiggy Pucci Garçon

Twiggy Pucci Garçon (she/they) è l’attuale Chief Program Officer di True Colors United, impegnata nella tutela dei diritti dei giovani senzatetto LGBTQ+.
Cresciuta in una comunità religiosa nel Sud, ora è un orgoglioso membro non binario della comunità LGBTQAI+, lavora per creare spazi inclusivi e promuovere l’equità, in particolare per i giovani BIPOC (Black, Indigenous, and people of color).

Con oltre 15 anni di esperienza nel mondo dell’arte e dell’attivismo, ha collaborato con marchi e organizzazioni di fama internazionale (tra cui Gucci, Coach, FX, The Metropolitan Museum of Art, GLAAD), mentre ha ricevuto riconoscimenti per il suo lavoro in documentari e progetti televisivi come POSE di Ryan Murphy, la serie con il più grande cast di attori transgender della storia della televisione.

Ha raggiunto lo status di icon e international mother della House of Garçon. Crede fermamente nel potere individuale nel perseguire il progresso e l’equità, sottolineando l’importanza del lavoro di guarigione personale e comunitario.

Asia Cione

Communication strategist e data analyst, spoke person di Libellula APS – associazione che lavora a contrasto della violenza di genere e la tratta da sfruttamento sessuale di donne transgender.

Come attivista transgender svolge consulenza per enti pubblici e privati sui temi della D&I progettando programmi di formazione per cui è docente.

Coordinatrice del primo festival nazionale sulla visibilità trans* TDoV Roma 2023.

Quando non è sul palco o in ufficio, Asia è un’operatrice di sportello che accoglie e aiuta persone transgender nei loro percorsi di affermazione di genere, sia presso il centro specializzato SAIFIP del San Camillo che nel reparto G8 di Rebibbia Nuovo Complesso per tutelare i diritti delle detenute trans*.


Everyday Democracy esplora il ruolo delle arti nelle esperienze di democrazia che avvengono al di fuori dei contesti istituzionali.

Una serie di conversazioni con artiste e artisti statunitensi la cui ricerca espressiva si concentra su temi intersezionali, per investigare le forme democratiche che trovano forma in iniziative dal basso e nei luoghi che frequentiamo ogni giorno, aiutandoci con il confronto fra Stati Uniti e Italia.

Un progetto dell’Ambasciata USA di Roma a cura di Pingo / Industrie Fluviali.


Eventi passati

11 dicembre 2023
Una conversazione tra Nana Kwame Adjei-Brenyah, Igiaba Scego e Anna Maria Gehnyei.

Dettagli

Data:
7 Marzo
Ora:
18:30 – 21:00
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento: