Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

Come sfamare un dittatore

8 Maggio | 18:30 22:00

Lo scrittore e reporter polacco Witold Szabłowski arriva a Roma e si ferma alle Industrie Fluviali per presentare il suo reportage Come sfamare un dittatore (Keller, 2023) vincitore del Gourmand World Cookbook Award. A dialogare con lui ci sarà Andrea Pipino, giornalista di Internazionale, traduce dall’inglese Pietro Cecioni.

Un incontro presentato da Baba Jaga Fest.
L’evento è in collaborazione con il The Polish Book Institute, l’Istituto Polacco di Roma e Libreria Trastevere.

Erede della grande tradizione del reportage giornalistico polacco – di cui Ryszard Kapuściński fu esponente di spicco – Witold Szabłowski (insignito nel 2010 del premio del Parlamento europeo per il suo reportage Oggi verranno a riva due cadaveri) da tempo viaggia per il mondo per raccontare la realtà dei giorni odierni in quei luoghi dove sistemi autoritari o ex-comunisti hanno ceduto il passo a quelli di stampo liberale e capitalista.
Incontrando e dando voce alle popolazioni locali e persino a individui dall’incredibile passato come i cuochi dei dittatori, l’autore incontrerà le lettrici e i lettori a Roma.

Come sfamare un dittatore
Con: Witold Szabłowski, Andrea Pipino e Pietro Cecioni.

QUANDO

Mercoledì 8 maggio 2024
dalle 18:30 alle 20:00

COSTI

La partecipazione è gratuita.
È consigliata la prenotazione, i posti sono limitati

CANCELLAZIONE

Se capisci di non riuscire a partecipare disdici la tua prenotazione per consentire l’iscrizione alle altre persone interessate.


Come sfamare un dittatore

Una riflessione molto profonda tra cibo e potere.

Anthony Bourdain incontra Kapuściński in questo scorcio agghiacciante sull’interno delle cucine e sui gusti di cinque famigerati autocrati del Ventesimo secolo. Dall’acclamato autore di Orsi danzanti.
Viaggiando attraverso quattro continenti, dalle rovine dell’Iraq alle savane del Kenya, Witold Szabłowski ha rintracciato e intervistato i cuochi personali di cinque “dittatori”: l’iracheno Saddam Hussein, l’ugandese Idi Amin, l’albanese Enver Hoxha, il cubano Fidel Castro e il cambogiano Pol Pot.
Ha ascoltato le loro storie davanti a zuppe agrodolci, pilaf di capra, bottiglie di rum e giocando a gin rummy.

Witold Szabłowski

è nato nel 1980 a Ostrow Mazowiecki. Ha studiato Scienze politiche a Varsavia e Istanbul. In Polonia ha iniziato la carriera giornalistica collaborando con la rete televisiva tvn24. Nel 2006 è entrato nel gruppo di ≪Gazeta Wyborcza≫.

Per i suoi reportage ha ottenuto importanti riconoscimenti, fra cui il Melchior 2007, la menzione di Amnesty International e il Premio Anna Lindh. Nel 2010 ha ricevuto il Premio del Parlamento europeo per il suo reportage Oggi verranno a riva due cadaveri.
Per L’assassino dalla citta delle albicocche (Keller, 2019) ha ottenuto il Premio Beata Pawlak ed e stato nominato per il Premio letterario dell’Europa Centrale “Angelus” e per il Premio letterario Nike. L’edizione inglese ha ricevuto il premio del Pen Club britannico e ≪World Literature Today≫ ne ha parlato come di uno dei libri più importanti fra quelli tradotti in inglese nel 2013.

Tra le altre sue opere anche Orsi danzanti (Keller, 2022) e Come sfamare un dittatore (Keller, 2023).


Le Industrie e le pagine

Alle Industrie Fluviali consideriamo il libro uno strumento irrinunciabile per la divulgazione delle idee, e la lettura una risorsa fondamentale per aprire i propri orizzonti, comprendere altri punti di vista, vivere felici.
Per questo, abbiamo ideato, implementato e ospitato moltissime iniziative dedicate al libro: Biblioporto, il punto prestito delle Biblioteche di Roma nel quartiere Ostiense; Matilda, aperitivi letterari; Bookroof, la terrazza del Premio Strega; Baba Jaga Fest, il festival del fumetto est-europeo; Leggere in Circolo, il circolo di lettura della Biblioteca Arcipelago.

Questa predilezione ci ha permesso di conoscere autrici e autori incredibili, tra cui: Olivia Laing, Mario Desiati, Teresa Ciabatti, Emanuele Trevi, Lisa Ginzburg, Vera Gheno, Rocco Tanica, Francesca Fagnani, Nino Di Matteo, Francesco Pacifico, Marina Cuollo, Francesca Cavallo, Rossana Campo, Daniele Manusia, Federica Fabrizio, Isabella Borrelli, Alice Milani, Aleksandar Zograf, Ilaria Gaspari, Giulia Caminito, Collettivo Moleste, Valeria Montebello, Annalisa Camilli, Mariagiorgia Ulbar, Donata Columbro, Arturo Belluardo, Benedetta Lo Zito, Roberta Franceschinelli, Paola Moretti, Marino Magliani, Claudio Piersanti, Paolo Sfirri, Andrea Gentile, Mariano Lamberti, Luigi Romolo Carrino, Michele Vaccari, Ivan Talarico, Marilena Votta, Simona Baldelli, Marina Novelli, Gabriella Genisi, Marco Proietti Mancini, Maurizio Canforini, Laura Mancini, Vincenzo Ostuni, Cristina Cassese, Anna Maria Gehnyei, Stella Saladino, Francesca Biagiotti, Giulia Cerino, Micaela Farrocco, Monica Giandotti, Chiara Proietti D’Ambra.

Un evento in collaborazione con Libreria Trastevere.


Dettagli

Data:
8 Maggio
Ora:
18:30 – 22:00
Prezzo:
Accesso gratuito
Categoria Evento:

Organizzatore

Industrie Fluviali
Telefono:
06 56557732
Email:
info@industriefluviali.it
Sito web:
Visualizza il sito dell'Organizzatore